La tua passione a 2 o 4 ruote

Dagli pneumatici ai caschi, dai ricambi agli accessori
Acquista in sicurezza
RIGHT
  • Minicross PBP Benzina raffreddata ad aria 49cc rinforzata racing

    Minicross a Benzina 49cc Racing 4 cavalli Trasmissione A catena Telaio in Acciaio Ammortizzatore posteriore ed a forcelle anteriori invertite , in alluminio Doppi Freni a disco ruote da cross alta qualità 2.5-10" altezza seduta 560mm Dimensioni moto 1245*560*800mm Peso netto 26KG Serbatoio da 2 litri Parental control con cavetto a stratto per interruzione motor Autonomia 2 litri di serbatoio Possibilità di modificare il modore successivamente all'acquisto praticamente senza limitazoni, ampia disponibilità di parti di ricambio racing Attenzione il prodotto viene fornito con Telaio Rosso e carene nere senza Adesivi .
    EUR 299,00
    EUR 15,00 spedizione
  • pitbike 125cc

    Pit bike motocross 125 cc
    EUR 449,00
  • Nuova inserzionemini quad 50cc

    M4 KXD MINI QUAD 50cc. KXD MINI QUAD M4 50cc. 0823 621701 - 329 98 26 291. 81043 CAPUA CE. Via Santa Maria Capua Vetere n°1. Motormania CEMBALO GROUP. - VELOCITA MAX 10/50 KM/H - REGOLABILE TRAMITE VITE SU ACCELERATORE.
    EUR 220,00
  • Mini Motard per ragazzi Kiddy 110cc

    Cilindrata: 110cc. MOTARD: Cerchio Acciaio SUPER MOTARD 3.00-10. Peso: 76 Kg. Passo: 985mm. Altezza da suolo: 270mm. Riserva: 3,7 Lt. Freno anteriore: Disco idraulico 2 pistoncini. Braccio oscillante: Acciaio rinforzato.
    EUR 799,00
  • minimoto

    Mini moto modello tipo Ducati 49cc messa in moto a strappo con sicurezza in caso di caduta
    EUR 289,00
    o Proposta d'acquisto
  • Mini Moto PS50 Rocket Sport Big Bore

    Motore 2 tempi monocilindrico Cilindrata 49cc con KIT BIG BORE da 7cv. Freno anteriore a disco. Cerchi alluminio. Capacità serbatoio 1,2lt.
    EUR 260,00
    o Proposta d'acquisto

Minimoto

Le minimoto sono delle particolari moto che si distinguono per le dimensioni, ridotte rispetto alle tradizionali motociclette. La loro nascita risale agli ultimi decenni del secolo scorso, riscuotendo subito un grande successo tra gli appassionati di motori. La vendita delle minimoto, in genere, avviene nei negozi specializzati o sul web. Questi modelli somigliano in tutto e per tutto alle moto tradizionali, a parte le misure ridotte e la minore potenza del motore.

Storia e caratteristiche delle minimoto

I primi modelli di minimoto realizzati in Italia risalgono agli anni ’80 e furono prodotti dall’azienda Vittorazi. Negli anni successivi, il successo di questi veicoli crebbe a dismisura e coinvolse molti ragazzi, tra cui alcuni futuri campioni di motociclismo: su tutti spiccano Valentino Rossi, Marco Simoncelli e Andrea Dovizioso.

Le principali caratteristiche che distinguono le minimoto dalle moto tradizionali sono appunto le dimensioni. Pur avendo tutti gli elementi costitutivi proporzionati tra loro, l’altezza di una minimoto raggiunge poche decine di centimetri. Di tutto rispetto, invece, sono le velocità che possono raggiungere: i modelli più potenti riescono a superare anche i 100 chilometri orari. A tal riguardo, è utile ricordare che le minimoto si possono guidare soltanto sulle piste private e negli autodromi: la legge italiana, infatti, non consente la guida di questi veicoli sulle strade pubbliche.

Una prima distinzione che viene fatta tra le minimoto riguarda la loro destinazione d’uso. Ci sono dei modelli adatti a correre sui circuiti di motocross, cioè dotati di ruote dentate e parafanghi alti. I modelli da pista, invece, hanno una carenatura più compatta, ruote lisce e un assetto aerodinamico.

Le minimoto in vendita, inoltre, si differenziano tra loro anche per il motore che montano. Gran parte dei modelli disponibili sul mercato dispongono di motori a scoppio, cioè alimentati a benzina e dotati di un tubo di scappamento per l’espulsione dei gas di scarico. Le minimoto di ultima generazione, invece, utilizzano dei motori elettrici, quindi più ecologici ma con velocità massime più basse.

Marche e prezzi delle minimoto

In commercio ci sono diverse condizioni di acquisto, alcune delle quali permettono di risparmiare molto. Sul mercato, infatti, sono disponibili delle minimoto usate, le quali hanno dei costi accessibili a tutti. Tuttavia, si trovano minimoto nuove realizzate da aziende che producono anche altri tipi di veicoli. Tra queste va ricordata la già citata Vittorazi, azienda italiana creatrice delle prime minimoto in Italia. Comunque, i prezzi variano da 100 € a 1.200 € dei modelli più evoluti.